Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La giustizia climatica come nuova cultura politica

30 Luglio 2020, 21:30 - 23:00

Nell’ambito del calendario di incontri In Chiostro e dintorni. Pensieri e immagini per scrivere Bologna, un programma estivo ideato da Emilia Romagna Teatro Fondazion, e all’interno del percorso Cosmopolis | Live! quattro dialoghi realizzati in collaborazione con la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna Onlus nell’ambito di Così sarà! La città che vogliamo (l’azione di teatro partecipato rivolta a un pubblico dagli 11 ai 25 anni, promosso dal Comune di Bologna e realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione), l’incontro:

 

La giustizia climatica come nuova cultura politica

Giovedì 30 luglio 2020 alle ore 21.30 – Chiostro del Teatro Arena del Sole

Incontro con Emanuele Leonardi
in dialogo con Marta Renda e Davide Uccellari

 

I movimenti per la giustizia climatica si sono presi il centro della scena politica nel corso di quello che gli storici ricorderanno come il 2019 ecologista. Il primo deflagrante effetto di questa “onda verde” è un mutamento importante della percezione collettiva: se in precedenza evocare il riscaldamento globale significava mettere in moto l’immaginario catastrofista dell’Apocalisse, oggi vuole invece richiamare alla memoria piazze piene di giovani impegnati a rendere il mondo un posto migliore. Il secondo effetto è di natura culturale: la giustizia climatica non è più un fronte tra i tanti del conflitto sociale, in Italia e nel mondo; è piuttosto una logica politica che si oppone al negazionismo e che include – trasformandole – le altre istanze di giustizia. Per cogliere appieno queste dinamiche, il ricercatore Emanuele Leonardi, in dialogo con gli studenti Marta Renda e Davide Uccellari, pone alcune domande: dove affondano le radici della giustizia climatica? Come sono composti i movimenti che a essa si richiamano? Come si è evoluto il governo a guida ONU del riscaldamento globale?

 

Emanuele Leonardi è ricercatore presso l’Università di Parma. Si occupa del rapporto tra movimento operaio e cultura ambientalista, della storia e dello sviluppo contemporaneo dell’ecologia politica, di critica dell’economia politica “verde”. Tra le sue pubblicazioni: Lavoro Natura Valore. André Gorz tra marxismo e decrescita (Orthotes, 2017); Manifesto per il reddito di base (con Federico Chicchi, Laterza, 2018). Fa parte del gruppo di ricerca ‘Politica Ontologie Ecologia’, coordinato da Luigi Pellizzoni.

 

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito.
I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria a biglietteria@arenadelsole.it, indicando nome e cognome di tutti i partecipanti e rispettivi numeri di telefono. Nel Chiostro sarà attivo il servizio bar dalle ore 20.30.

La biglietteria sarà aperta nei seguenti giorni e orari: 
23 e 24 luglio apertura dalle ore 17 alle 20.
Dal 27 luglio al 13 agosto apertura nei giorni di programmazione dalle ore 17.30 alle 21.30.

Dettagli

Data:
30 Luglio 2020
Ora:
21:30 - 23:00
Categoria Evento:

Luogo

Arena del Sole
Via Indipedenza 44
Bologna, Italia
Visualizza il sito del Luogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post