Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Attualità della memoria. Un gruppo di lettura itinerante nelle biblioteche della rete.

14 Giugno 2022, 18:00 - 20:00

La Rete Specialmente in Biblioteca propone un gruppo di lettura aperto e itinerante, con un percorso che attraversa le biblioteche specializzate di Bologna. Gli incontri avranno cadenza mensile tra gennaio e giugno 2022, ogni volta in una biblioteca differente.

Il tema individuato è quello della attualità della memoria e le proposte bibliografiche selezionate da ogni biblioteca, tappa dei sei incontri del gruppo di lettura, sono centrate su biografie, autobiografie, storie di vita ma anche saggistica attinente a questo filo conduttore.

Nel gruppo di lettura, aperto a 25 partecipanti, sarà possibile confrontarsi, scambiare opinioni, arricchirsi anche grazie a letture molto varie fra loro perché proposte dalle biblioteche in linea con la propria caratterizzazione disciplinare.
L’adesione al gruppo di lettura itinerante è libera e permette ad ognuno di scegliere secondo i propri interessi e motivazioni, iscrivendosi singolarmente alle sei tappe del percorso.

 

L’appuntamento che ospiterà la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna si terrà martedì 14 giugno 2022 alle ore 18.00 presso la Sala Studio della biblioteca (Via Mentana, 2)

La lettura proposta è:

 

 

Un tempo senza storia. La distruzione del passato di Adriano Prosperi (Einaudi, 2021)

«Si moltiplicano i segnali d’allarme sulla perdita di memoria collettiva e di ignoranza della nostra storia. Nella realtà italiana di oggi c’è un passato che sembra dimenticato. E il peso dell’oblio è qui forse più forte che altrove. Ma che cosa significa liberarsi dal peso del passato? Questo libro è, al medesimo tempo, un’apologia della storia e uno sguardo preoccupato sulla società dell’oblio in cui viviamo. Una società dove la storia, come disciplina, è vituperata e marginalizzata. E dove dimenticare il passato è un fenomeno connesso alla scomparsa del futuro nella prospettiva delle nuove generazioni, mentre le rinascenti mitologie nazistoidi si legano all’odio nei confronti di chi viene “da fuori”. E tuttavia l’offuscarsi della coscienza e della conoscenza storica sembra passare quasi inavvertito. Per cercare di capire come siamo arrivati a questo punto, e per superare questa indifferenza sul tema, Adriano Prosperi propone qui una riflessione sul ruolo della memoria e della storia nella nostra tradizione.»

Cerca il libro in biblioteca

 

Per iscriversi al gruppo di lettura mandare una mail a biblioteca@iger.org 

 

 

 

Più info sul ciclo di incontri qui

 

 

Dettagli

Data:
14 Giugno 2022
Ora:
18:00 - 20:00
Categorie Evento:
,

Luogo

Fondazione Gramsci Emilia-Romagna
Via Mentana 2/a
Bologna,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post