Tratto da: Internazionale 944, 13 aprile 2012

(…) chomsky

Nell’ideale illuminista l’istruzione è un filo conduttore che gli studenti seguono a modo loro, sviluppando la propria creatività e libertà di pensiero.

L’alternativa, che dobbiamo respingere, è quella del contenitore da riempire di nozioni che, come tutti sappiamo per esperienza, scivolano via facilmente.

Quest’ultimo metodo prevede un insegnamento finalizzato solo agli esami e altri meccanismi che distruggono l’interesse degli studenti cercando di farli rientrare tutti in un modello facilmente controllabile.

Esattamente quello che succede oggi.


QUI gli articoli che  Chomsky pubblica su L’ Internazionale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment