Eraldo Affinati, Anna Luce Lenzi, Italiani anche noi. Manuale di lingua italiana per stranieri (e non solo), Ed Il Margine, € 20.

Nel 150° dell’Unità d’Italia un libro-scommessa… L’italiano per tutti per i nuovi e per i vecchi italiani. Per i sussidiari di una volta, l’obiettivo era pratico e molto funzionale: insegnare l’italiano. Oggi sono gli stessi studenti a richiedere attenzione e comprensione, oltre a strategie di superamento, per difficoltà profonde, come quelle che ad esempio vivono i minori stranieri, non meno degli adulti, nel difficile passaggio dalla lingua d’origine a una lingua ricca e complessa come l’italiano.

Lo scrittore Eraldo Affinati ha perciò portato a termine  un lavoro in cui il tema dell’apprendimento della lingua seconda, e del senso di una nuova appartenza, è al centro di venticinque racconti, cui hanno collaborato Anna Luce Lenzi, insegnante e autrice di testi e antologie scolastiche, ed Emma Lenzi, cui si devono disegni capaci di catalizzare  l’attenzione degli studenti.

Un manuale ma anche un libro di lettura. E di disegni originali. Praticità e arte. Questo è Italiani anche noi. Un corso di lingua italiana, rivolto soprattutto ai ragazzi stranieri, che ha il pregio di partire dalla consapevolezza delle situazioni, anche difficili, che vivono i minori stranieri in Italia, ma anche gli immigrati adulti, e delle loro difficoltà nel passaggio dalla lingua d’origine a una lingua ricca e complessa come l’italiano.
Come i sussidiari di una volta, Italiani anche noi ha essenzialmente un obiettivo pratico e molto funzionale: insegnare la lingua viva, l’italiano del ventunesimo secolo. Il testo ha il pregio di basarsi sull’esperienza concreta delle scuole Penny Wirton per minori stranieri, dove insegnanti volontari si mettono a disposizione dei ragazzi che cominciano da zero la loro avventura nella lingua italiana.

__________________________

Per chi fosse in Trentino, lo stesso Eraldo Affinati, autore, parlerà delle storie dei “nuovi italiani”, presentando il libro domenica 19 giugno alle ore 16 in Piazzetta alla Fonte a Caldonazzo (Trento) nell’ambito del Trentino Book Festival


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment