MANIFESTO RoversiÈ  on line nella biblioteca digitale dell’Archiginnasio, Archiweb, la mostra
LIBRI. Fogli che bruciano.

Le edizioni della libreria antiquaria Palmaverde di Roberto Roversi, 1948-2005
organizzata dalla Biblioteca comunale dell’Archiginnasio in collaborazione con le Edizioni Pendragon di Bologna e con il contributo di Coop Adriatica (2 febbraio – 19 marzo 2011).

Curata da Antonio Bagnoli e Marcello Fini (la versione online è di Rita Zoppellari) l’esposizione ripercorre l’attività editoriale della Libreria Antiquaria Palmaverde di Roberto Roversi, dagli anni immediatamente successivi alla fine della Seconda guerra mondiale fino alla chiusura nel 2005. Accanto alle pubblicazioni del marchio Palmaverde, trova spazio anche la produzione letteraria (poetica, narrativa e saggistica) di Roberto Roversi, uno dei più importanti intellettuali italiani della seconda metà del Novecento, che ha accompagnato l’attività di scrittore con quella di libraio antiquario ed editore. Insieme con i libri e gli opuscoli sono visibili anche alcune lettere di importanti letterati italiani del secolo scorso, come Pasolini, Vittorini, Bassani, Einaudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post