rov2Le edizioni della Libreria Antiquaria Palmaverde di Roberto Roversi, 1948-2005


Mostra organizzata dalla Biblioteca comunale dell’Archiginnasio
in collaborazione con le Edizioni Pendragon di Bologna e con il contributo di Coop Adriatica
A cura di Antonio Bagnoli e Marcello Fini.

 

Leggi la presentazione


La mostra ripercorre l’intera attività editoriale della Libreria Antiquaria Palmaverde di Roberto Roversi, dagli anni immediatamente successivi alla fine della Seconda guerra mondiale fino al 2005, quando ha cessato la sua attività, sia editoriale sia di commercio antiquario di libri.

Accanto alle pubblicazioni (oltre un centinaio tra monografie e riviste) del marchio Palmaverde, trova spazio anche la coeva produzione letteraria (poetica, narrativa e saggistica) di Roberto Roversi, uno dei più importanti intellettuali italiani della seconda metà del Novecento: la doppia attività di Roversi, da una parte come scrittore, dall’altra come libraio ed editore, scorre quindi parallelamente all’interno delle dieci bacheche della mostra.
Accompagnano i libri e gli opuscoli anche alcune lettere di importanti letterati italiani del secolo scorso (Pasolini, Vittorini, Bassani, Einaudi e altri). In occasione della mostra Roberto Roversi dona all’Archiginnasio una delle 39 copie numerate dell’ultima opera, L’Italia sepolta sotto la neve, che riunisce in una versione definitiva il suo lavoro poetico di questi
ultimi vent’anni. In occasione di questa mostra, Coop Adriatica ha deciso di sostenere la realizzazione di un ampliamento dell’impianto di antintrusione della Biblioteca, in modo da mettere in sicurezza anche l’Ambulacro dei Legisti nel quale sono collocate le dieci bacheche che ospitano l’esposizione e la stampa di una brochure da distribuire gratuitamente al pubblico con una sintesi dei contenuti della mostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post