La cultura non si ferma!

La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna aderisce all’iniziativa #laculturanonsiferma lanciata dal MIBACT e promossa dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bologna, e propone ai lettori della biblioteca, a chi segue e frequenta i nostri eventi pubblici,a chi non ci conosce e approda in questi giorni alle nostre pagine web o Facebook di condividere momenti di lettura, di ascolto e di visione di foto e di immagini.

Abbiamo selezionato i materiali dalle nostre raccolte di libri e documenti, dalla banca dati Manifestipolitici.it e dall’archivio delle video-registrazioni delle lezioni e conferenze degli ultimi anni.

Approfondisci

Pasqua 2012

La Biblioteca e la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna saranno chiuse al pubblico da  venerdì 6 aprile a martedì 10 aprile 2012 compresi. Riapriranno…

Leggi di più
biblioteca

BIBLIOTECA

 

La Biblioteca della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna è una biblioteca di storia contemporanea specializzata: Storia d’Italia e d’Europa; Storia del pensiero della sinistra italiana ed europea e dei movimenti sociali; Pensiero filosofico e politico del XIX e XX secolo; Storia dell’editoria e della stampa italiana tra Ottocento e Novecento.

La collezione libraria comprende più di 90.000 libri, il catalogo dei periodici comprende 1846 testate, tra riviste italiane e straniere e quotidiani di interesse storico e filosofico-politico. Nella sala di lettura è possibile leggere e consultare liberamente una selezione degli ultimi numeri dei principali quotidiani, riviste e periodici.

Scopri di più
Val al catalogo

ARCHIVIO

 

La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna ha scelto tra i suoi compiti principali, fin dall’inizio della attività negli anni Settanta, quello della conservazione di archivi e documenti prodotti da organizzazioni, associazioni, personalità protagoniste della sinistra italiana del Novecento, a partire dai partiti (Pci e Psi) e dalle organizzazioni politiche dell’Emilia-Romagna.

La funzione di conservazione ha avuto all’origine il solo scopo di preservare le tracce storiche di partiti e movimenti e di dare valore alla memoria di un’esperienza politica, preservandone i documenti che ne testimoniano l’azione. Nel tempo tale funzione è entrata sempre di più in relazione con la ricerca scientifica e, nello stesso tempo, con la rete degli enti pubblici e privati deputati alla tutela e alla conservazione delle fonti storiografiche della contemporaneità, adottando forme di conservazione e strumenti di corredo per la consultazione, idonei e in sintonia con la normativa archivistica vigente.

Scopri di più
archivio

La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna si avvale del contributo di:

Dove siamo

Fondazione Gramsci Emilia-Romagna onlus
Via Mentana, 2
40126 Bologna

Orari di apertura

Dal lunedì al venerdì
dalle 9.30 alle 18.30

Telefono

051 231 377
051 223 102

Email

info@iger.org

Codice fiscale

91272570374