venerdì 24 febbraio 2017

I diari della sogliola, quarta puntata

I diari della sogliola, quarta puntata

Agosto - Settembre 2006

Fedeli all'appuntamento, i giorni della sogliola evocano pensieri estivi e inquietudini d'inizio anno – le domande di chi, a scuola, lavora e si appassiona…

Agosto

In giro per l’Egeo, mi arrivano messaggi dai “maturati” dello scorso anno...leggi tutto

 

    • Scopri la Biblioteca del Gramsci!
      Scopri la Biblioteca del Gramsci!
    • Scopri la Biblioteca del Gramsci!
      Scopri la Biblioteca del Gramsci!
    • Scopri la Biblioteca del Gramsci!
      Scopri la Biblioteca del Gramsci!
    • Scopri la Biblioteca del Gramsci!
      Scopri la Biblioteca del Gramsci!
  • In evidenza

    In ricordo di Anna Rossi Doria

    La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna desidera ricordare Anna Rossi Doria, storica, femminista e socia fondatrice della Società Italiana delle Storiche.Pubblichiamo un suo intervento durante l'incontro promosso dalla Fondazione Scrittura di storia, ...

    leggi tutto

    In ricordo di Predrag Matvejević

    «Sono stato spesso ossessionato da una domanda: esistono dei rifugiati felici? Io non ne ho conosciuti. Ma ho conosciuto tanti che erano felici di potersi rifugiare. E’ un paradosso dell’esilio.Il ...

    leggi tutto

    27 gennaio 2017 - Giorno della Memoria

    In occasione del giorno della memoria la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna propone la lettura di alcune pagine tratte da Uno scrittore in guerra, 1941 - 1945 di Vasilij Grossman (Adelphi, 2015).L’autore ...

    leggi tutto

    Giovani e lavoro a Bologna

    Mercoledì 1° febbraio alle ore 18 presso la Libreria Coop Ambasciatori (Via Orefici 19, Bologna) l'incontro promosso dalla Fondazione Gramsci Emilia-Romagna in collaborazione con Librerie.Coop e Edizioni Pendragon.. Partecipano:Matilde Callari Galli, ...

    leggi tutto

    Donazioni

    Sostieni le attività della Fondazione e della Biblioteca

     

    Non ti costa nulla: non è una tassa in più, è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle organizzazioni no-profit per sostenere le loro attività e non sostituisce l’8 per mille.

     

    La Legge Finanziaria ripropone anche per il 2016  la possibilità di destinare il 5 per mille delle tue imposte alla Fondazione Gramsci Emilia-Romagna.

     

    COME FARE?

    … metti la tua firma nel primo riquadro che figura sui modelli di dichiarazione (CUD, 730 e UNICO): “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997″,

    Sotto la firma inserisci il codice fiscale della Fondazione: 91272570374.

    La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna si avvale del contributo di: