Figure materne nella letteratura- prima tranche, i classici

Si pubblicano i tre percorsi del ciclo  sulle figure materne nella letteratura tenuto a Casa Carducci in collaborazione con la Nuova Bottega dell’Elefante e con l’ADI SD.  Questo il primo, sulle madri greche e romane. Nella letteratura greca il mondo NASCE non viene creato, ma PARTORITO, non viene dal soffio di un Dio, da una…

Continua

Insegnare in Bangladesh

Insegnare in Bangladesh:  questo soggetto è    talmente vasto e delicato che meriterebbe uno studio  serio e una trattazione articolata e metodologica.  Ovviamente, non essendo questo il caso,   mi  costringerò a ridurre la portata del discorso a una breve esposizione di “presentazione generale”.

Continua

Ricordo e memoria

10 febbraio 2012: giornata del ricordo, dopo la giornata della memoria. Per le foibe nostro padre, a noi, già ragazzini delle elementari, rispose che aveva sempre preferito non dirci nulla, perché non se ne poteva parlare, nessuno ci avrebbe creduto e ci avrebbero deriso. Ha voluto proteggerci dalle derisioni di chi sosteneva che le foibe…

Continua

Dante e Levi: Percorsi di letture parallele

Ho proposto questo tema con una certa titubanza. Le ragioni della mia esitazione sono principalmente due: prima di tutto si tratta di un argomento che non è certo nuovo nella didattica della disciplina, in secondo luogo temo il giudizio dei dantisti, di fronte a simili tentativi di attualizzazione dei classici e alle forzature inevitabili di…

Continua

L’olocausto in catalogo

Il 27 gennaio, ormai da oltre un decennio, si commemora la Giornata della Memoria. La Memoria dell’olocausto, che vuol dire bruciare tutto, distruggere tutto. Questo era l’intento dei nazisti: bruciare tutto ciò che fosse difforme, nel corpo, nel modo di pensare, nella razza rispetto ai loro canoni.

Continua

Diari della sogliola -gennaio 2012

6/1/2012 Il 6 gennaio a Parigi è un giorno feriale e come sempre  si incrociano classi di  ogni ordine di scuola che  sciamano ordinate verso i musei: la mattina  osserviamo una classe che fa merenda seduta per terra nella piazza davanti al Beaubourg: una ventina di bambini delle elementari,che mangiano patatine dai sacchetti: sono quasi…

Continua

La scuola che verrà

Un intervento “serio” e un racconto avveniristico, divertente e amaro al tempo stesso. Dal sito di CARMILLA ON LINE   Brindiamo alla scuola del 2012 e degli anni a venire. Prima, però, occorre fare una premessa.

Continua

Auguri per le festività

affari e web, giorno dopo giorno, mails e acquisti-vendite velocissimi-istantanei, puoi vendere anche te stesso, nelle offerte promozionali dove l’uomo non c’è più, ma solo sockpuppets e sconti per fantocci inutili ma commerciali, tutti senza veri nomi. eppure

Continua

Artemisia

rtemisia Gentileschi- Storia di una passione Milano, Palazzo Reale, 22 settembre 2011 – 29 gennaio 2012 Le  giornate dedicate all’impegno, per estirpare la violenza contro le donne, vorremmo durassero settimane e mesi. Per dare a questa lotta una dimensione più ampia, mi è sembrato opportuno cogliere l’occasione per recensire la mostra a Palazzo Reale a Milano,…

Continua

Un disabile per amico e maestro (recensione a un libro speciale)

Tratto da  “La Sicilia”  del 20/11/2011 «Tra dieci anni l’utero artificiale produrrà “bambini perfetti” e non si vedrà perché tutti i “falliti” per nascita o incidenti dovrebbero aver diritto all’assistenza sociale: ha davvero senso investire tempo e denaro nella cura dell’irreparabile? ». Julia Kristeva, una delle voci più alte della semiologia e della psicanalisi d’Oltralpe,…

Continua

“Cuore 2012”: un film di racconti di scuola

Tratto da “La Repubblica”, 17 novembre 2011   Costruiamo insieme un documento sulla scuola di oggi: le storie quotidiane, le conquiste, le proteste. In collaborazione con il Festival “Immaginario” di Perugia C’ERA la maestrina dalla penna rossa – attenzione, non era una stilo ma quella che si metteva sul cappellino. C’era Garrone, grande, grosso e…

Continua