Servizio Civile Nazionale: on line il bando 2018

 

UN ANNO PER LA CULTURA. AL GRAMSCI IN BIBLIOTECA E IN ARCHIVIO 

Scadenza per la presentazione delle domande: venerdì 28 settembre 2018

 

 

Servizio Civile 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È  stato pubblicato il 20 agosto 2018 il nuovo Bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale (Presidenza Consiglio dei Ministri) per la selezione di volontari da impiegare in servizio civile (UNSC, Ufficio per il Servizio Civile Nazionale)

– Il progetto presentato per l’occasione dalla Fondazione Gramsci Emilia-Romagna (Bologna), tramite l’ARCI, è stato accolto:  “Un anno per la cultura. Al Gramsci in biblioteca e in archivio” si colloca nel settore ‘Patrimonio artistico e culturale’, per la promozione dello studio e della lettura, per la cura delle fonti documentarie e la gestione di biblioteche e centri di documentazione.

– Prevede 4 volontari che opereranno in Fondazione per 12 mesi, con 30 ore settimanali e un compenso da parte dello Stato di ca. 432 euro mensili.

– Possono fare domanda i giovani dai 18 ai 28 anni (28+364 giorni).

Data di scadenza per presentare domanda di partecipazione: venerdì 28 settembre 2018 (entro le ore 18:00 in caso di consegna a mano, entro le ore 23:59 per la consegna via PEC (Posta Elettronica Certificata).Le domande pervenute oltre i termini stabiliti non saranno prese in considerazione. 

I candidati che presenteranno domanda entro il 28 settembre 2018 sosterranno un colloquio di selezione: il calendario completo delle giornate in cui si svolgeranno i colloqui di ciascun progetto sarà pubblicato nelle pagine web di Arci Servizio Civile Bologna a partire dal 14 settembre 2018.

 

 

 

IL PROGETTO

—Leggi QUI il testo integrale del progetto della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna “Un anno per la cultura. Al Gramsci in biblioteca e in archivio”
—Vedi QUI la scheda sintetica del progetto. Questa sintesi ha il solo scopo di facilitare la scelta. Non sostituisce la lettura del testo integrale del progetto, requisito fondamentale per presentare la domanda.

 

REQUISITI RICHIESTI:
– Diploma di scuola media superiore
– Conoscenza programma di videoscrittura Word
– Conoscenza di Internet e uso posta elettronica

REQUISITI PREFERENZIALI:
– conoscenza della lingua inglese
– studi in corso che abbiano attinenza con le tematiche oggetto del progetto (es.: frequenza di corsi di laurea in beni culturali, biblioteconomia o frequenza di scuole di archivistica)
– pregressa esperienza nel settore di attività della Fondazione.
– pregressa esperienza in biblioteche o archivi (es. 150 ore presso atenei)

 

Si richiede inoltre propensione e attitudine ai rapporti con il pubblico

 

CRITERI DI SELEZIONE: saranno usati i criteri di selezione di Arci Servizio Civile (vedi sito arciserviziocivile.it)

NOTA BENE: È possibile presentare una sola domanda per un unico progetto di servizio civile, pena l’esclusione.

 

 

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Sempre nelle pagine web di Arci Servizio Civile Bologna, tutte le informazioni, gli allegati e le indicazioni necessarie per fare domanda: Arci Servizio Civile Bologna

 

RICORDA:
Le domande possono essere presentate esclusivamente a questi indirizzi e secondo le due seguenti modalità:

1) a mezzo “Raccomandata A/R”  oppure  consegnate a mano, all’indirizzo: Arci Servizio Civile Bologna – Via Emilio Zago n. 2 – 40128  Bologna

2) altrimenti con Posta Elettronica Certificata (PEC), di cui è titolare l’interessato, esclusivamente all’indirizzo arciserviziocivile@postecert.it. È fondamentale allegare tutta la documentazione richiesta in pdf.

 

INFORMAZIONI

ARCI Servizio Civile Bologna
Via Emilio Zago, 2 – 40128 Bologna
Tel. 051 6347197 I Fax 051.6491408 I bologna@ascmail.it
Sito web: http://www.arcibologna.it/arci_servizio_civile
Dal lunedì al mercoledì h. 10-13 e 15-18 | giovedì h. 15-18 | venerdì h. 10-13
Staff: Eugenio Ramponi, Presidente | Michele Girotti, Responsabile di Sede | Marcello Marano

 

FONDAZIONE GRAMSCI EMILIA-ROMAGNA
Via Mentana 2, 40126 Bologna – tel. 051 223102 / 231377
Sito web: www.iger.org
Responsabile di progetto: Simona Granelli – granelli@iger.org