Il libro infinito

Giorgio Manganelli, scrittore e critico, indimenticato autore delle “Interviste impossibili”, compagno per un tratto di vita della poetessa Alda Merini, in “Pinocchio: un libro parallelo” prende a pre-testo il famoso burattino per esporre una strabiliante teoria della lettura e della scrittura che ha già in sé il Calvino delle lezioni americane e le ultime sperimentazioni…

Il romanzo di un maestro

Si tratta proprio di un romanzo, attualmente quasi dimenticato, dell’autore del ben altrimenti famoso “Cuore”, di quell’ “…Edmondo dei languori il capitan cortese…” – così in un sonetto lo sbeffeggiò Carducci. Il libro, tutt’altro che “sentimentale”, testimonia, attraverso le vicende del protagonista, il maestro Emilio Ratti, “la conoscenza documentata dei problemi scolastici e, in particolare,…

Insegnante

Per gentile concessione dell’editore Gedit, pubblichiamo un brano del racconto “Città” tratto da “Icosaedro“, di Bruno d’Amore, uscito nell’ottobre 2003. Si tratta di un libretto di “venti più uno” racconti, scritti “rubando tempo alle cose matematiche” nell’arco di vent’anni. L’autore, docente di Didattica della Matematica presso l’Università di Bologna, è già ben conosciuto anche per…

Dei dotti

Il discorso che Nietzsche-Zarathustra pronuncia sui dotti è ferocemente critico – anzi, a volte il tono è quello della vera e propria invettiva – ma è, anche, di straordinaria efficacia rappresentativa. Non importa molto sapere a chi fa riferimento l’autore; ognuno di noi può raffigurarseli come certi personaggi depositari e dispensatori di un sapere presunto,…