Macché merito! Macché rigore! Semplicemente la scuola è peggiorata ancora un po’

I risultati recenti della maturità, come quelli appena precedenti della scuola secondaria e della scuola media, risultano di poco peggiori di quelli dello scorso a.s. Le bocciature sono aumentate all’incirca dell’1,6%. Gelmini & C. interpretano questi dati come conferma della bontà delle loro “riforme”, se ne vantano e se ne compiacciono! Sulla stampa e su…

Perché abbiamo smesso di difendere la scuola pubblica?

Un controcanto ai Diari della sogliola  e non per contestarli o negarne la verità, ma per interrogarsi sui sentimenti di rassegnazione, di sconsolata rinuncia o, anche, sulle contraddizioni  che si rivelano negli adulti. Nonostante l’attacco in corso da parte del Ministero, la scuola secondaria non ha risposto con la stessa compattezza e costanza della scuola…

Dal campionato di calcio ad una riflessione sulla convivenza civile

L’esperienza d’insegnamento in una  classe e gli sviluppi di un percorso con risvolti anche imprevedibili,  ma che mostrano l’efficacia di un lavoro partecipato. Venerdì si è svolta la mia ultima lezione di tirocinio. Avendo già consegnato le verifiche corrette, si trattava di una di quelle lezioni che i miei studenti di prima media chiamano “gratis”,…

La scuola italiana in cerca d’autore

Un’analisi lucida sull’elusione delle domande fondamentali cui occorrerebbe, invece, dare risposta prima di intraprendere qualsiasi progetto di riforma della scuola. Prima che l’ultima “riforma” della scuola, fra le polemiche che già si preannunciano più che numerose, sia varata e si incammini verso l’inesorabile fallimento al quale sono state votate le infinite altre che l’hanno preceduta,…