Insegnare cinema –2 –

Pubblichiamo una sintesi della seconda parte del lavoro sul cinema di Matteo Vescovi, in cui vengono prese in esame le conoscenze relative alla struttura del testo narrativo, al linguaggio del cinema e alle tipologie testuali, utilizzate per la realizzazione dell’esperienza laboratoriale e fornite indicazioni didattiche sulla stessa. La prima parte:” Insegnare cinema –1 –“ è…

Biglietti giustificativi

Oh, l’ebbrezza del  poter inventare una scusa per giustificare un’assenza! Quante pietose menzogne, nei libretti delle giustificazioni delle scuole di tutta Italia! Tre professori giocherelloni si sono divertiti a variare sul tema. (L’idea può costruire un piacevole esercizio di scrittura…)  Commilitoni, giovedì farò tardi perchè attraversando la Beresina mi sono slogato una caviglia ed è…

Sull’emergenza scuola

Sul “Corriere della sera” del 13 settembre 2009 viene pubblicato un editoriale di Ernesto Galli Della Loggia (http://www.corriere.it/editoriali/09_settembre_13/Su_quei_banchi_ci_siamo_tutti_editoriale_galli_della_loggia_6a77341c-a034-11de-8194-00144f02aabc.shtml), che ci è stato segnalato con l’accompagnamento di due commenti. Pubblichiamo il tutto come contributo ad un dibattito sulla scuola. I due commenti sono, senza dubbio, critici, ma il dissenso che espone le proprie ragioni dovrebbe trovare…

Mazzucco, Una materia umana

Avvicinarsi agli studenti come a una tribù aliena: molti saggi degli ultimi tempi e molti romanzi l’hanno fatto, non senza ragioni, per la conclamate differenze nell’apprendere, nel concentrarsi, nel porsi, rispetto alle generazioni precedenti. L’insegnante in questo caso, con una buona dose di cinismo, o di rassegnata delusione, osserva, analizza, indaga la sua classe come…

Macché merito! Macché rigore! Semplicemente la scuola è peggiorata ancora un po’

I risultati recenti della maturità, come quelli appena precedenti della scuola secondaria e della scuola media, risultano di poco peggiori di quelli dello scorso a.s. Le bocciature sono aumentate all’incirca dell’1,6%. Gelmini & C. interpretano questi dati come conferma della bontà delle loro “riforme”, se ne vantano e se ne compiacciono! Sulla stampa e su…

Perché abbiamo smesso di difendere la scuola pubblica?

Un controcanto ai Diari della sogliola  e non per contestarli o negarne la verità, ma per interrogarsi sui sentimenti di rassegnazione, di sconsolata rinuncia o, anche, sulle contraddizioni  che si rivelano negli adulti. Nonostante l’attacco in corso da parte del Ministero, la scuola secondaria non ha risposto con la stessa compattezza e costanza della scuola…