L’anno orribile della scuola, raccontato da due insegnanti-scrittori

(Da Il Venerdì di Repubblica, 27 maggio 2011) Il riassunto migliore lo fa Jie, ultimo banco a sinistra: «Cos’è cambiato? In prima avevamo le ore di informatica, adesso non ce le abbiamo più». Terza D della scuola media Alberto Manzi di Roma, dove la bohème del quartiere Pigneto sfuma nel popolare Prenestino. Su sedici alunni…