domenica 22 ottobre 2017

Corso di formazione “Antonio Gramsci: il primato dell’uomo tra storia e cultura”

Dal 3 ottobre 2017 al 7 marzo 2018 - Reggio Emilia e Bologna

Un ciclo di incontri formativi destinati ai docenti organizzati dalla Fondazione Gramsci Emilia Romagna, Proteo Fare e Sapere e FL CGIL, ad ottant’anni dalla scomparsa di Antonio Gramsci, la riscoperta di un grande classico del Novecento e della sua “opera aperta”.

 

Appuntamenti
3, 12, 24, 26 ottobre 2017 Reggio Emilia
7 marzo 2018 Convegno finale Bologna

 

Obiettivi, metodologie e attività laboratoriali
L’obiettivo centrale è quello di fornire, sia pure nel limite di cinque incontri, una immagine aggiornata della figura di Antonio Gramsci, anche contando su ricercatori da tempo impegnati a favorire studi e dibattiti non piegati su esigenze contingenti, magari suggerite da ricorrenti polemiche politiche, poco utili ad un approccio non superficiale.
Dal punto di vista più strettamente metodologico, attraverso le lezioni e le conversazioni, ma soprattutto attraverso i focus, si cercherà di suggerire ai partecipanti puntuali percorsi didattici, accompagnati dai necessari riferimenti bibliografici, in particolare sulle fonti indispensabili.
Un vero e proprio laboratorio concluderà il corso, con l’intento di fornire una pratica dimostrazione di quanto vitale possa essere un intreccio tra dimensione storica e letteraria (in questo caso il nesso Pasolini – Gramsci) se ben supportata da letture e interpretazioni poco frequentate.

 

Il programma del corso clicca qui

 

La scheda di iscrizione clicca qui

 

Per maggiori informazioni clicca qui



Finora nessun commento a “ Corso di formazione “Antonio Gramsci: il primato dell’uomo tra storia e cultura” ”

E-Mail (non sarà pubblicata) *

Sito web




Inserendo un commento automaticamente garantisci una licenza perpetua a Fondazione Gramsci Emilia Romagna | Bologna per riprodurre le tue parole il nome ed il sito web relativi. Commenti inappropriati verranno rimossi a discrezione degli amministratori.

I campi con asterisco (*) sono obbligatori