Alice nel paese delle meraviglie

Sono qui riportate alcune pagine di un classico dell’umorismo, della letteratura per l’infanzia, dell’assurdo, di chi più ne ha più ne metta. I testi del reverendo-matematico-fotografo-gran narratore Charles Dodgson/Lewis Carroll, nella loro sperimentalità, rimandano ad una realtà “altra” che assomiglia in modo inquietante alla nostra. Leggete per credere! (la traduzione è delle Voci).